Galleria dei lavori

Maggio 2021

MAMMA, TU SEI...

In occasione della Festa della Mamma 2021, gli alunni delle classi prima e quinta della Scuola Primaria di Melpignano hanno realizzato un lavoretto con la tecnica della pixel art. Cari auguri a tutte le mamme!

 

IO SONO L'ALTRO

Pubblichiamo il video realizzato nell'ambito del Laboratorio di Arte e Immagine tenuto dal prof. Luigi Raho, da un'idea delle ragazze e dai ragazzi delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado di Castrignano dei Greci e Melpignano, su come "dare immagine alla canzone preferita".
 
 
Gli allievi hanno scelto di graficizzare il brano di Niccolò Fabi "Io sono l'altro" discutendo di empatia, inclusione, diversità e diritti.
Il testo del cantautore italiano è stato premiato da Amnesty International nel 2020 come migliore brano sui diritti umani.

 

Aprile 2021

INIZIATIVE DEL CCR DI MELPIGNANO

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze (CCR) di Melpignano ha ricevuto dall’amministrazione comunale un finanziamento di 5.000,00 euro per la realizzazione di un progetto inserito nel programma elettorale del CCR.

I ragazzi e le ragazze hanno deciso di potenziare gli strumenti per la didattica.

CCRMel2.png

CCRMel1.png

Le immagini si riferiscono al bel regalo ricevuto dal Comune di Melpignano, che ringraziamo per aver arricchito la dotazione della scuola e per le opportunità di crescita concesse agli alunni e alle alunne del plesso “Oriolo e Ceccato”.

 

"EMOZIONI IN VALIGIA"

Un viaggio intrapreso dagli alunni della classe II A della Scuola Primaria di Corigliano d’Otranto che offre stimoli spontanei, ma mirati, per sperimentare l’esplorazione e la scoperta delle EMOZIONI.

La finalità è quella di fornire ai bambini e alle bambine un vero e proprio “KIT DA VIAGGIO”, ovvero gli strumenti necessari per vivere serenamente le emozioni e riconoscerle in sé e negli altri, in un contesto educativo sereno e collaborativo.

Il percorso si struttura in attività psicomotorie ed espressivo-manipolative mirate ad esprimere e condividere vissuti e sensazioni insieme agli altri.

Attività come: “PREPARIAMO LA NOSTRA VALIGIA...”, “I NOSTRI COMPAGNI DI VIAGGIO”, E “IL DISEGNO A DUE MANI” sono alcune delle esperienze che gli alunni e le alunne della classe II A della Scuola Primaria di Corigliano hanno vissuto.

Guarda il video del progetto. 

 

GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA 2021

In occasione della Giornata Mondiale della Terra, che ricorre ogni anno il 22 di aprile, i bambini della Scuola Primaria e Secondaria di Melpignano hanno colorato la Terra triste da tempo e con i loro pensieri invitano tutti ad assumere comportamenti corretti nei confronti dell'ambiente. 

Tutti i disegni realizzati dai bambini sono stati raccolti dall'Amministrazione Comunale nel video dal titolo: La giornata della terra illustrata.

 

È PASQUA!

In occasione dell’approssimarsi della Festa della Pasqua, le alunne e gli alunni della Classe 1^A della Scuola Primaria di Corigliano d’Otranto hanno letto testi a tema pasquale e primaverile. Nelle lezioni successive, ne hanno elencato e osservato i simboli, ricopiandoli, anche in Lingua Inglese.
Di questi, ne hanno scelto uno, quello per ognuno/a di loro più rappresentativo. Per riprodurlo hanno utilizzato la tecnica del ‘pop up’ che permette, in modo semplice e con materiale disponibile o facilmente reperibile, di sviluppare la curiosità, 
l’interazione, la coordinazione oculo-manuale e bilaterale, la motricità fine.
Per disegnare le forme, colorare e ritagliare le sagome, i bambini e le bambine hanno utilizzato la coordinazione motoria con cura, precisione e concentrazione.
Attraverso il disegno e l’utilizzo degli strumenti nel modo indicato dal docente, hanno dovuto attendere e allenare la pazienza. Ogni opera d’arte richiede molta cura e dedizione e vale lo stesso per una ‘piccola’ creazione realizzata dagli alunni e dalle alunne. Infatti, più tempo e attenzione dedicheranno alle loro attività artistiche, più facilmente otterranno dei risultati che li/e soddisferanno. Così sapranno fin da piccoli/e che, per ottenere il meglio, occorrono impegno, pazienza e attesa.
 

Guarda il video "È Pasqua!" - Classe 1^A della Scuola Primaria di Corigliano d’Otranto. 

 

Marzo 2021

CANTARE DANTE A SCUOLA

"E' bello Cantare Dante con gli altri ragazzi e ragazze di tutta Italia, dalla Valle d'Aosta, alla Sicilia!".

Con queste parole un'alunna della Scuola Secondaria di primo grado del nostro Istituto Comprensivo offre il suo saluto dalla Grecia Salentina a tutti gli studenti della Penisola coinvolti nel progetto "CANTARE DANTE a scuola" lanciato dal Ministero dell’Istruzione per celebrare i 700 anni dalla scomparsa del Divin poeta.

Il nostro Istituto Comprensivo ha accolto con piacere la proposta avanzata dal Maestro Ambrogio Sparagna di partecipazione al progetto. Così, gli alunni della scuola secondaria, diretti dalla prof.ssa Orsola Quida e dall’esperta di griko Sandra Abbate, si sono cimentati nella trasposizione in griko di un brano del Convivio.

La rivisitazione del Convivio dantesco, letto con gli occhi della tradizione popolare grecanico-salentina, ben si confà allo spirito degli ideatori del progetto che intendevano “continuare a Cantare Dante seguendo quell’antica e affascinante modalità dell’esercizio della poesia cantata”.

Nel brano presentato dal nostro Istituto si utilizzano accanto agli strumenti musicali moderni quelli pastorali e poveri della tradizione grika, mentre la performance è allietata dal canto delle tre soliste e completata dal ballo della pizzica, girato nel cortile della scuola come fosse un'ideale piazza dei nostri paesi.

Alla realizzazione del progetto hanno contribuito i genitori; per le riprese l’ins. Valentina Donno e Gabriella Dimitri; per la sceneggiatura, la regia e il montaggio Sandra Abbate e Lucia Costantini, in rappresentanza dell’Orchestra Sparagnina.

Per visionare il video realizzato dal nostro Istituto consulta questo link

Su una piattaforma dedicata del Ministero saranno messi prossimamente a disposizione, invece, tutti i video realizzati dalle scuole d'Italia che hanno aderito al progetto. 

Le riprese per la realizzazione del video sono state effettuate prima dell'entrata in vigore dell'ordinanza del Ministero della Salute del 12 marzo 2021, che ha inserito la Puglia in zona rossa, e nel rispetto delle misure ministeriali anti contagio da Covid 19.

 

Gennaio 2021

IL RUMORE della MEMORIA

La memoria sa fare rumore, anche attraverso il silenzio di immagini che colpiscono, come un pugno dritto in viso.

RumoreDellaMemoria.png

Ci ricorda questo, il breve docufilm realizzato con le alunne e gli alunni dell'Istituto Comprensivo di Corigliano d'Otranto,  Castrignano dei Greci e Melpignano della Scuola Secondaria di primo grado. Tutti insieme, coordinati dal prof. Luigi Raho, i ragazzi hanno partecipato con il loro impegno e il loro lavoro alla celebrazione commemorativa della Giornata della Memoria.

Il video, realizzato attraverso una ricerca grafica, foto, collage, vuole essere ed è una testimonianza.

 

I DIRITTI DEL FANCIULLO

Gli alunni della classe IV A, Scuola Primaria plesso di Corigliano, guidati dalla docente Marta Mega, hanno svolto un interessante lavoro sui diritti del fanciullo. Nelle parole e ne lavori degli alunni è racchiuso tutto il senso di questa giornata.

I Diritti dei fanciulli rappresentano la nostra tutela. Tutelare il diritto di esser bambino significa poter vivere in un mondo senza pregiudizi e senza odio, un mondo che gli adulti hanno dimenticato.

La “Giornata dei Diritti del Fanciullo” serve a ricordare che la difesa dei più piccoli non deve mai finire fino a quando questi diritti saranno disattesi anche verso un solo bambino.

I Diritti dei Fanciulli

 

LIBRIAMOCI - LA RACCOLTA

"Ogni libro è un luogo da esplorare, ogni libro è un tesoro da scoprire..."

In questo video, curato dalla referente del progetto prof.ssa M.A. Magurano, è raccolto per immagini tutto l'interessante lavoro svolto nei tre ordini scuola del nostro Istituto (Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di I° grado) nell'ambito della settima edizione della campagna nazionale Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole.

Dal 16 al 21 novembre 2020 la voce dei libri è risuonata nelle classi e ha animato l'amore per la lettura e la narrazione sia nei più piccoli uditori che nei bambini e ragazzi più grandi. 

Obiettivo del progetto, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, attraverso il Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione – Direzione generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico, è da sempre quello di diffondere e accrescere l’amore per i libri e l’abitudine alla lettura, proponendo occasioni originali e coinvolgenti di ascolto e partecipazione attiva.

 

Dicembre 2020

BUON NATALE - KALO' CHRISTU'

Un Natale diverso, un Natale un po' strano, ma è sempre Natale. 

Ogni volta che amiamo, ogni volta che doniamo: è Natale.

amore_in_azione.png

A ricordarcelo sono gli insegnanti e gli alunni della Scuola Media di Castrignano, con questo bellissimo video.

Auguri di Felice Natale.

 

A NATALE VORREI:

"pace e serenità per i bimbi del mondo..."
"che questo brutto periodo vada via per poter riabbracciare tutti quanti..."
"che tutti i bimbi del mondo abbiano una famiglia e tanti regali..."
Questi i desideri dei nostri bambini, profondi e sinceri.
 
PrimariaCasNATALE.png
Un'immagine tratta dal video realizzato dagli alunni della Scuola Primaria di Castrignano dei Greci
Con l'augurio che tutto questo possa avverarsi presto, insegnanti e alunni della Scuola primaria di Castrignano augurano Buon Natale! 
E lo fanno attraverso il video che qui pubblichiamo.

 

ISTANTANEE: LO SPAZIO EDUCATIVO NELLE SCUOLE DELL'INFANZIA

"Quel che hanno di più meraviglioso i bambini è l’infinità capacità di meravigliarsi"

(Gopnik, Meltzoff, K. Kuhl)

Stimolare la creatività, coltivare l’immaginazione, suscitare nei piccoli emozioni e sensazioni positive, educarli all’arte visiva e al bello… Si potrebbero riassumere così alcune delle intenzioni che sono alla base del paziente e appassionato lavoro che si fa, in modo particolare, nelle scuole dell’infanzia, per arricchire lo spazio educativo.

Atri, aule, corridoi, finestre, si trasformano: si vestono di colori, simboli, forme e immagini, carichi di significati condivisi coi bambini; espressioni creative in grado di restituire curiosità e stupore. E i piccoli, in questo, si sa, non deludono mai.

In questo tempo di “chiusure” e di “bolle”, ci è parso interessante provare ad aprire, attraverso le immagini, una finestra sui nostri plessi di Scuola dell’Infanzia di Corigliano, Castrignano e Melpignano. 

I collage che pubblichiamo sono delle istantanee su questo primo trimestre di vita scolastica:

apapetta_coll1.png

  • la fase di Accoglienza, con la storia di “Ap Apetta e il viaggio in lambretta” (Giuli, Bertacchi, Muratori, Erickson ed.), che affronta, capitolo dopo capitolo, tematiche importanti come: la conoscenza di sé e delle proprie emozioni, la gestione degli stati d’animo, la scoperta di punti di vista diversi, le strategie per risolvere situazioni problematiche. Ecco che, dal racconto, i protagonisti della storia prendono vita, diventano dei murales, dei cartonati utilizzati come pedine in percorsi di coding, talvolta appaiono persino ai bambini in “carne e ossa” :-)

  • la percezione/scoperta/conoscenza del tempo, tempo di vita e della natura: con l’osservazione, rilevazione, documentazione delle modificazioni dell’ambiente (cicli stagionali), delle piante, dell’abbigliamento, delle abitudini, dei fenomeni atmosferici. Ed ecco che a scuola tutto, all’improvviso, parla d’Autunno, dei suoi frutti, gli animali del bosco, i suoi profumi e colori.

unicoINF.png

Mentre scriviamo, le Scuole dell’Infanzia dei nostri tre plessi stanno o hanno già rinnovato il loro abito. Il Natale è alle porte e ci piace augurarci che le "bolle" di oggi lasceranno presto spazio a leggere, colorate, e gioiose bolle di sapone…

Per illuminare ancora gli occhi dei nostri bambini di sana e vitale meraviglia.

 

RAGNOMAGNO e l'ARTE del RICICLO

Novembre 2020

Immaginate l'intero pianeta, protetto da una mascherina chirurgica causa covid19, difeso da RagnoMagno, paladino dell'arte del riciclo, che mantiene libero e pulito il globo terrestre, dimostrando a tutti come il rifiuto possa trasformarsi in risorsa per la Terra.

E' questa la visione che il Lab di Arte e immagine tenuto dal prof. Raho ci propone. Tutti gli alunni e le alunne delle classi prime, seconde e terze della Scuola secondaria di primo grado del plesso di Melpignano,  hanno accolto l'invito del Comune di Melpignano a realizzare una serie di disegni che avessero come tema il riciclo. Il materiale prodotto dai ragazzi sarà utilizzato per produrre un eco calendario da distribuire alla cittadinanza.

ragnoMagno.jpg

L'intento è stato quello di portare gli alunni e le alunne ad immaginare in maniera creativa un possibile riutilizzo dei rifiuti quotidiani, prendendosi cura dell'ambiente attraverso il recupero e il riuso dello scarto.

Dal brainstorming iniziale si è arrivati ad una scelta finale che ha messo d'accordo tutti gli alunni/e partecipanti. Volendo dare un carattere pratico-artigianale al lavoro da svolgere, si è pensato all'esecuzione di un oggetto tridimensionale e la scelta all'unanimità è caduta sulla taranta: simbolo identitario per i ragazzi e per la loro comunità.

 

Libriamoci! CONTAGIATI DALLA GENTILEZZA

16-21 Novembre 2020

FarSorridere.png

Un'immagine tratta dal video realizzato dalla sez. A - Scuola dell'Infanzia, Castrignano dei Greci

La Gentilezza é cortesia e buona educazione, rende migliori noi e gli altri.

E' un valore da coltivare fin da piccoli, fondamentale per la convivenza civile. 

Partendo da queste riflessioni, le insegnanti della sez. A della Scuola dell'infanzia di Castrignano dei Greci hanno cercato di promuovere l'attenzione rispetto al prossimo, attraverso l'ascolto e piccoli gesti gentili. 

Nell'ambito dell'iniziativa "Libriamoci! A scuola di storie e di idee...con gentilezza", sono stati diversi i momenti ludico-educativi condivisi con i bambini, accompagnati da letture ad alta voce per trasmettere conoscenze gentili: ascolto della storia "La bambina di vetro" di B. Alemagna, drammatizzazione e lettura delle immagini da parte dei bambini mediante Kamishibai; realizzazione di un murales e braccialetti della gentilezza; lettura del libro "Il mio superpotere è la gentilezza" di G. Ceccarani, conversazione in circle time e riflessioni sui comportamenti educati e gentili; memorizzazione di canti; attività laboratoriale "Le piantine della gentilezza" per imparare a prendersi cura del mondo circostante, dalle piante alle parole, alle persone.

Le nostre parole devono essere "innaffiate" con la gentilezza per crescere al meglio.

 

ARTE E IMMAGINE

Pubblichiamo gli originali, coloratissimi e creativi, elaborati grafici realizzati dagli alunni delle classi IV e V della Scuola Primaria di Melpignano. 

Classe V A - Scuola Primaria, Melpignano

Classe IV A - Scuola Primaria, Melpignano

 

UNO SCATTO ORIGINALE

In questi mesi la tecnologia è stata fondamentale per poter continuare a “fare scuola”. La didattica a distanza, seppur faticosa, è stata spesso, anche, fonte di soddisfazione e occasione per sperimentare nuove modalità.

La fotografia di fine anno è un appuntamento immancabile.

Agli alunni delle classi IV - sez. A e B, della Scuola Primaria di Castrignano dei Greci, fare uno screenshot durante una lezione online è parso banale. Così i ragazzi, guidati dall'Ins. Anna Antonazzo, durante le lezioni a distanza di tecnologia hanno deciso di creare uno scatto originale, avvalendosi proprio della tecnologia. 

Ciascun alunno, ma anche gli insegnanti di classe, hanno partecipato creando il proprio avatar e realizzando le insolite foto di classe che pubblichiamo di seguito.

Gli alunni delle classi IV, sez. A e B, con gli inss. Antonazzo Anna, Pascali Anna, Treglia Giusy, Bassi Fabiola, Pellè Silvana, De Pascali Maria Grazia e Campa Giovanni. Scuola Primaria, Castrignano dei Greci

 

TOUT IRA BIEN!

Da questo periodo così inaspettato, inimmaginabile, nasce l’idea di una canzone, come testimonianza di ciò che tutti noi, docenti e alunni, stiamo vivendo con le nostre scuole chiuse.

Credendo fermamente nell’inestimabile valore della musica come espressione artistica, sociale, ludica e persino come forma terapeuticarealizzare una canzone tutta nostra a distanza, nell’ambito dell’apprendimento della lingua francese, ha innanzitutto una finalità didattica, ma nel contempo, rappresenta un messaggio di speranza e fiducia di ritornare a quella quotidianità, della quale, spesso ci lamentavamo, ma che ora più che mai, fortemente aneliamo.

DeGiorgi_ok.png

Ispirati da una canzone sulla francofonia, gli alunni della classe 1° della Scuola Secondaria di Melpignano, hanno scritto i versi in francese esprimendo le loro emozioni:

…La distanza ci separa, ma noi

Siamo vicini grazie all’amore

Che ci dà la speranza

di combattere questo male

prima d’ora sconosciuto.

All’improvviso questo virus

contagioso si è diffuso,

Forza e coraggio è solo di passaggio,

questo virus maledetto

ha cambiato la nostra vita, ma ...                                          

Pazienza, pazienza

È la vita!

Fiducia, fiducia

Ritorneremo insieme!

Guarda il video.

È sorprendente come gli eventi straordinari di questo periodo che hanno coinvolto tutti noi, si siano intrecciati con la didattica, stravolgendola con la chiusura delle scuole e influenzandone la programmazione disciplinare. Così, esattamente nei mesi in cui eravamo chiamati a delle forti restrizioni e a rispettare determinati comportamenti, gli alunni si accingevano ad apprendere queste funzioni comunicative in lingua francese, creando delle slides a tema.

Un’alunna, Palma Elena si è distinta per aver realizzato un elaborato più complesso ed in totale autonomia.

 

GIORNATA NAZIONALE DELLA LEGALITA'

"Capaci di Ricordare": è questo il titolo del video realizzato dal prof. Raho per presentare i lavori grafici realizzati dalle ragazze e dai ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Corigliano d'Otranto, Castrignano dei Greci e Melpignano, in occasione della Giornata Nazionale della Legalità, celebrata il 23 maggio scorso.

Una suggestiva sequenza di immagini per ricordare e non dimenticare, attraverso l'espressione artistica degli studenti, le vittime delle stragi di Capaci e via d'Amelio, nell'anno del 28° Anniversario (1992-2020) da quei terribili eventi.

 

INCONTRI RAVVICINATI DI UN CERTO VIDEO

"Incontri ravvicinati di un certo video" è una trasmissione per bambini organizzata nell'ambito del Progetto S.C.A.M.B.I.O. (Solidarietà Con Anziani, Mamme, Bambini) della Comunità Cooperativa di Melpignano insieme alla Cooperativa sociale Il Dado Gira

Nel programma, ideato e curato da Alfredo Bortone, Gianluca Greco, Cosimo Manfreda, i piccoli allievi della nostra scuola leggono il mondo dall'oblò della loro fantasia, sospesi leggeri sul mondo in quarantena. A guidarli sulla rotta dell'allegria c'è Capitan Marco, in coperta c'è il fido Cosimo Barbanera (regia).
I protagonisti sono dunque piccoli giornalisti :-), sei o sette bambini a puntata coordinati da esperti del settore che, in collegamento dalla propria abitazione, discutono di:  attualità, formazione, emergenza covid-19, hobbies, eventi internazionali, nazionali e locali, tradizione, ecc. 

Le puntate o meglio... le dirette spaziali sono disponibili su Facebook e YouTube. Pubblichiamo di seguito i link. Buona visione!

 

PASQUA 2020

Gli auguri di Felice Pasqua 2020 e le attività del periodo nei video della:

In questa Pasqua particolare i bambini delle Scuole dell'Infanzia hanno voluto fare alle maestre una sorpresa speciale...

Vai al video dei piccoli alunni della Sez. A, Scuola dell'Infanzia - Castrignano dei Greci

 

Guarda il video con gli auguri dei piccoli alunni della Sez. A, Scuola dell'Infanzia - Corigliano

 

ANDRA' TUTTO BENE

Diamo spazio a nuovi volti e a nuovi racconti attraverso le immagini di altri alunni, quelli delle Scuole Primarie di Castrignano, Corigliano e Melpignano. 

Classe I, Scuola primaria - Castrignano dei Greci

 

Classe III, Scuola primaria - Melpignano

Guarda il videomessaggio della classe III, Scuola Primaria - Melpignano

Classe II, Scuola primaria - Melpignano

Vai al video delle Classi prima, seconda e terza della Scuola primaria di Melpignano. 

Guarda il video della 5° A, Scuola Primaria - Castrignano dei Greci

Un fotogramma tratto dal video della 2° B, Scuola primaria - Corigliano

 

ANDRA' TUTTO BENE - SCUOLA DELL'INFANZIA

 

In questo momento difficile, la vitalità e la gioia dei bambini sono la nostra energia per sperare e andare avanti. 

Pubblichiamo i sorrisi e i messaggi video inviati alle maestre anche dai piccoli della Scuola dell'infanzia.

Rinnoviamo il grazie alle loro famiglie. 

Guarda il video della Scuola dell'Infanzia di Melpignano.

 

Sezione B, Scuola dell'Infanzia - Castrignano dei Greci

 

 

Sezione C, Scuola dell'Infanzia - Castrignano dei Greci

 

Immagine1.png

Guarda il video della Sezione B, Scuola dell'Infanzia - Corigliano d'Otranto

 

sezDinfanziaCorigliano3.png

Guarda il video della Sezione D, Scuola dell'Infanzia - Corigliano d'Otranto

 

ANDRA' TUTTO BENE - SCUOLA PRIMARIA

 

La nostra rubrica "Andrà tutto bene" si arricchisce dei sorrisi di altri bambini e del loro messaggio di speranza inviato alle maestre in queste settimane. 

Grazie a voi e ai vostri genitori :-)

Disegno_Scuola_Primaria_Castrignano_def.

L'invito in griko a restare a casa #minete essu ce pai poddhì kalà da parte di tutta la Scuola Primaria di Castrignano dei Greci. 

 

4e5Melpignano.png

Un fotogramma del video che ha per protagonisti gli alunni della 4° e 5° Primaria di Melpignano.

 

2A Primaria Castrignano dei Greci

 

 Qui il video messaggio della 2A Primaria Castrignano dei Greci

 

 

                                                                               I bambini della 2B - Primaria, Castrignano dei Greci

Guarda il video realizzato dalla 2B Primaria Castrignano dei Greci

 

                                                                          I bambini della 3A - Primaria, Castrignano dei Greci

Qui il video messaggio della 3A Primaria Castrignano dei Greci

 

Collage4Averde.png

                                                                                          I bambini della IV A di Corigliano d'Otranto

Riceviamo e pubblichiamo i video realizzati da:

  • 4° A della Scuola Primaria di Corigliano d'Otranto - Visualizza

  • 5° A della Scuola Primaria di Corigliano d'Otranto - Vai al video

 

EVENTI del NATALE 2019

Scuole dell'Infanzia

Un “Natale a tutto blues” è quello che è stato celebrato nella Scuola dell’Infanzia di Melpignano. I ritmi della musica afro-americana: lo Swing, il Blues, il Foxtrot, la Samba, hanno caratterizzato e reso originalissime le musiche su cui hanno cantato e ballato i bambini. Il tutto inserito in uno scenario inedito: la foresta.

collage1.png

I piccoli sono stati guidati nell’osservazione e nella conoscenza sia della vegetazione tipica di questo ambiente naturale, che dei diversi animali che la abitano. Hanno quindi rappresentato, nel corso dello spettacolo, il momento in cui gli animali della foresta decidono di festeggiare a loro modo il Natale, decorando il grande albero di Baobab.

Spettacolo “Natale a tutto blues” – Scuola dell’Infanzia, Melpignano

Con la narrazione, i suoni e la mimica, i bambini hanno così sollecitato l’immaginario e la riflessione degli adulti, interpretando e rendendo omaggio alla tematica annuale d’Istituto: “La ricchezza della diversità”.  

Il tema della diversità come valore ha fatto da fil rouge anche nelle manifestazioni canore svoltesi nelle Scuole dell’Infanzia di Corigliano e Castrignano dei Greci.

Concerto di Natale – Scuola dell’Infanzia, Corigliano d’Otranto

I canti intonati dai bambini nel classico concerto di Natale hanno richiamato i principi di solidarietà, inclusione, accettazione e apertura al “diverso”, nelle sue mille sfaccettature.

 

Concerto di Natale – Scuola dell’Infanzia, Castrignano dei Greci

Scuola Primaria e Secondaria di Melpignano

Fotogrammi che scorrono e invitano a prendere coscienza della diversità fisica e culturale. 

Brevi drammatizzazioni, esecuzioni di canti corali e brani strumentali, simulazione di strofe con la lingua dei segni e l’alfabeto braille. Parole significative che sensibilizzano a cogliere la bellezza e la ricchezza della diversità. Così gli alunni della scuola Primaria e Secondaria di primo grado hanno atteso il Natale nella Casa del Turista di Melpignano, portando in scena il recital “Un Natale diverso”.

collage3.png

Recital “Un Natale diverso” – Scuola primaria e secondaria di I grado, Melpignano

Scuola Primaria e Secondaria di Corigliano d'Otranto

Un messaggio di pace e d’amore unanime, dipinto da “Tutti i colori del mondo”, è stato trasmesso dai ragazzi della Scuola primaria di Corigliano, che hanno scelto di esplorare l’universo delle diversità attraverso un viaggio nei continenti.

Riuniti attorno al presepe, realizzato con materiale di riciclo nell’ambito del progetto promosso dalla Pro Loco di Corigliano “Eco Natale”, gli studenti hanno accolto la nascita di Gesù sulle note del “Gloria”, eseguito dalle classi quinte. Tutti gli alunni hanno poi intonato il brano “Natale per tutti”, un inno alla pace, alla fratellanza e alla solidarietà.

Festa di Natale “Tutti i colori del mondo” – Scuola primaria, Corigliano

Sempre in musica il 19 dicembre i ragazzi della scuola secondaria di Corigliano hanno fatto i propri auguri a docenti, rappresentanti di classe e tutto il personale scolastico. 

Gli alunni, coordinati dalla guida esperta delle docenti di musica, le proff.sse Giordano e Quida, hanno sia suonato che intonato numerosi canti natalizi. 

collage10.png

 Canti natalizi - Scuola secondaria di I grado, Corigliano

 

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

I palloncini rossi e le pergamene con i messaggi si innalzano verso l’alto, in una giornata grigia e piovosa, per “dare voce” alle tante donne maltrattate. Le coccardine rosse risaltano sui grembiulini blu e sulle maglie dei ragazzi, per ricordare le donne che non sono state ascoltate. Le voci di adulti e bambini rompono il silenzio e si alternano invitando tutti a riflettere.

Una panchina rossa, simbolo permanente di attenzione per le donne vittime di violenze, attende il posizionamento nel piazzale antistante la scuola.

Così, lo scorso 25 novembre, è stata celebrata la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle donne dagli alunni della scuola Primaria e Secondaria di I Grado di Melpignano.

Melpignano: la commemorazione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne - Scuola Primaria e Secondaria di I grado

Il sindaco di Melpignano, Ivan Stomeo, i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, il sindaco dei ragazzi, gli insegnanti, il parroco e a una delegazione di genitori, hanno partecipato con grande emozione alla commemorazione.

 

PROGETTO ERASMUS MOBILITY TOOL (COEXISTENCE)

Il 14 e 15 novembre i tre plessi della Scuola secondaria di primo grado hanno ospitato una delegazione di docenti norvegesi della Tastaveden Secondary School nell’ambito del progetto Erasmus Mobility Tool (Coexistence).

Quattro insegnanti, provenienti dalla città di Stavanger, nella Norvegia sud occidentale, hanno assistito a lezioni di francese, tecnologia, inglese, italiano, scienze, arte, ecc., osservando le strategie didattiche e le modalità operative messe in atto dai docenti italiani.

Erasmus19_1.jpeg Erasmus19_2.jpeg
Le insegnanti norvegesi nel plesso della secondaria di I grado di Corigliano d’Otranto

Obiettivo primario è stato quello di valutare buone prassi per l’inclusione di bambini con bisogni educativi speciali (BES). 

La delegazione è stata piacevolmente colpita dalle nostre strutture scolastiche, dal metodo di lavoro e dai momenti di confronto e socializzazione sugli aspetti culturali e popolari del nostro territorio. 

Il percorso si è concluso con la visita dei luoghi e dei beni culturali più significativi di Castrignano e Corigliano d’Otranto.

Erasmus19_3.jpeg Erasmus19_4.jpeg

 

GIORNATA NAZIONALE degli ALBERI

FestadellAlbero2.jpeg

La Quercia Vallonea di Corigliano d'Otranto e gli alunni delle classi IV e V Primaria e prime Secondaria primo grado 

Ogni anno il 21 novembre si celebra la Giornata Nazionale degli Alberi, i polmoni verdi del nostro pianeta, una ricorrenza istituita dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare e riconosciuta con l’art. 1 della Legge 14 gennaio 2013, n. 10. 

Per l’occasione, giovedì 21 novembre l’Associazione ProLoco di Corigliano d’Otranto ha ospitato gli alunni delle classi quarte e quinte della Scuola Primaria e le classi prime della Scuola Secondaria di primo grado nel giardino della Quercia Vallonea, in via Moncenisio.

Il gigante solitario, incastonato fra le vie del centro storico del paese, ha ospitato sotto i suoi quindici metri di altezza e i suoi rami secolari la merenda dei ragazzi.

FestadellAlbero_collage1.png

Merenda nel giardino della Quercia Vallonea: Giornata Nazionale degli alberi 2019

La Giornata nazionale degli Alberi si è resa così occasione sia per far conoscere agli alunni la storia di questo maestoso esemplare, i cui semi vennero portati nel Salento dai monaci basiliani in fuga dalle persecuzioni iconoclaste intorno all’anno 1000, sia per sensibilizzare le nuove generazioni alla tutela e al rispetto della natura.

 

GIORNATA dell'UNITA' NAZIONALE e delle FORZE ARMATE

Novembre 2019

4nov_collage1_CORMEL.png4 novembre 2019: i festeggiamenti nei Comuni di Melpignano (a sinistra) e Corigliano (a destra)

L’intonazione corale dell’Inno Nazionale e un tappeto tricolore di bandierine e cartelloni hanno fatto da cornice alla celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze armate, che nel comune di Corigliano si è svolta domenica 3 novembre, mentre a Castrignano e a Melpignano lunedì 4. Gli alunni di ogni plesso, insieme ai sindaci, ai rappresentanti delle amministrazioni comunali, alle autorità militari, agli insegnanti, alla Dirigente Scolastica e a numerosi concittadini, hanno partecipato con emozione alla cerimonia dell’alzabandiera, a cui è seguito l’omaggio al Monumento ai Caduti. 

Omaggio al Monumento dei Caduti a Castrignano. Il saluto del sindaco dei ragazzi a Corigliano

I sindaci dei rispettivi comuni, dopo aver letto un messaggio personale, hanno passato la parola ai sindaci dei ragazzi, i quali hanno voluto ricordare come la giornata del 4 novembre, oltre ad essere un omaggio alla memoria di coloro che hanno sacrificato la vita per gli ideali di patria, libertà e democrazia, debba costituire un momento di riflessione sul carico di sofferenza che consegue ad ogni conflitto.

La partecipazione degli alunni nei Comuni di Melpignano (a sinistra) e Castrignano (a destra)

Un pensiero è stato rivolto, in particolare, ai bambini e ai giovani che, ancora oggi, sono costretti ad abbandonare la propria Patria devastata da conflitti e tensioni, in cerca di un futuro più sereno. La cerimonia si è conclusa con le poesie, i canti e i pensieri degli alunni, che hanno invitato tutti a riflettere sulla necessità di difendere, sempre e in ogni contesto, il più grande dei valori: la pace.

 

#IOLEGGOPERCHÉ

Ottobre 2019

15.253 scuole di tutti gli ordini e gradi, circa 140.000 classi in tutta Italia, quasi 3 milioni di bambini e ragazzi coinvolti: questi i numeri dell’edizione 2019 di #IOLEGGOPERCHÉ, la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura organizzata dall'Associazione Italiana Editori.

Un’iniziativa che quest’anno vede partecipe anche il nostro Istituto. Nella giornata di lunedì 21 ottobre nei tre plessi di Corigliano, Castrignano e Melpignano, si è tenuto un incontro informativo per le famiglie: è stato illustrato il progetto, le sue finalità e le modalità di partecipazione.

#IOLEGGOPERCHÉ può essere considerata una grande festa per il libro e la lettura o, come si legge nella definizione del progetto, un’occasione di “solidarietà culturale dei cittadini a sostegno delle scuole italiane in risposta al bisogno cruciale di libri e alla necessità di portare nella quotidianità di bambini e ragazzi i libri e la lettura”.

ioleggoperch_unica.png
Gli eventi della settimana ioleggoperché: incontri coi genitori e fra l'autore M.Scarpa e i ragazzi

Come si partecipa e cosa possono fare i genitori?

Da sabato 19 a domenica 27 ottobre, presso la libreria Europa di Maglie, è possibile acquistare libri da donare alle Scuole dei tre ordinamenti del nostro Istituto: infanzia, primaria e secondaria di primo grado.

Si possono acquistare i titoli che si ritengono immancabili in una biblioteca scolastica scegliendo tra quelli suggeriti dalla scuola o semplicemente in base alle proprie preferenze. Ogni volume donato nell'ambito di #ioleggoperché viene identificato con un apposito adesivo sul quale il donatore può lasciare la sua dedica.

Conclusa la campagna donazioni, i volumi donati e accumulati nelle librerie saranno ritirati dalle scuole e impiegati arricchire le biblioteche scolastiche esistenti o costituirne di nuove.

Donare, donare, donare: questa dunque la parola d’ordine, in questa settimana dedicata all’importanza del leggere, come mezzo di arricchimento culturale e strumento per alimentare l’immaginazione e la capacità di ragionamento di tutti, grandi e piccini.

 

“FARE DEL BENE FA SEMPRE BENE”

Ottobre 2019

Ricordate l’iniziativa “Raccolta giocattoli” dello scorso dicembre 2018? I ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Corigliano parteciparono numerosi e generosi, donando giocattoli nuovi o in buone condizioni ai bambini meno fortunati assistiti dall’organizzazione di club di assistenza più grande del mondo, i Lions.

Lo scorso 17 ottobre, nell’auditorium “Flora Flori” di Corigliano, i responsabili dell’associazione Leo Club Maglie, hanno ringraziato ufficialmente i nostri ragazzi donando alla scuola una Lavagna Interattiva Multimediale.

donazioneLIM1_auditorium.jpg donazioneLIM2_2B.jpg
Auditorium "Flora Flori" Corigliano, 17 ottobre 2019: Donazione LIM Leo Club Maglie - Classe 2B

Presenti alla manifestazione, accanto alla Dirigente prof.ssa Enrica Saracino, il Presidente dell’Associazione Leo Club Maglie Myriam Portaluri e il Coordinatore T.O.D Gianluca Vilei.

La LIM, offerta tramite il Tema Operativo Nazionale dello scorso triennio “School4u”, è stata collocata nella Classe 2B della scuola secondaria di primo grado di Corigliano. Rappresenta dunque un segno tangibile del fatto che “fare del bene fa sempre bene”.

 

LINGUE DI MINORANZA A SCUOLA

Un seminario su luci, ombre e prospettive della Legge n°482/1999

Ottobre 2019

A vent’anni dell’entrata in vigore della Legge-quadro sulle minoranze linguistiche (n. 482/1999), il 3 e 4 ottobre scorsi si è svolto, presso la Scuola Ladina di Fassa (TN), il Seminario nazionale “Lingue di minoranza a scuola”. 

Organizzato dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, il seminario ha visto la partecipazione della Dirigente Scolastica prof.ssa Enrica Saracino e della Referente dei progetti di Griko prof.ssa Maria Arcona Magurano.

ottobre19_Convegno1.jpg
Seminario nazionale "Lingue di minoranza a scuola", 3-4 ottobre 2019

Nella prima giornata del Seminario gli interventi hanno mirato ad approfondire i temi delle lingue minoritarie nello scenario nazionale ed europeo, nonché il ruolo delle lingue di minoranza nella scuola. Nella seconda giornata, scuole provenienti da tutto il territorio nazionale, in rappresentanza del ricco mosaico di lingue che caratterizza il nostro paese: Ladino,  Friulano, Tedesco, Timavese, Saurano, Sappadino, Grecanico e Albanese, Sardo, Sloveno, Griko, Occitano e Arbëreshë, hanno partecipato a workshop tematici.

Con una relazione che ha suscitato l’interesse e la curiosità dei presenti, la Dirigente Saracino e la prof.ssa Magurano hanno illustrato il lavoro svolto dall’Istituto Comprensivo di Corigliano nel workshop dal titolo “Storia, cultura, tradizioni per valorizzare le identità: percorsi didattici di riscoperta del territorio e dell’identità culturale”.

L’esperienza di recupero e valorizzazione della lingua grika condotta dal nostro Istituto si colloca nel più ampio contesto europeo che riconosce il plurilinguismo e le diversità culturali come una ricchezza da valorizzare.

L’educazione plurilingue stessa è identificata quale strumento culturale per l’esercizio della cittadinanza. Da qui l’obiettivo, del Seminario, di stimolare la riflessione sui punti di forza e sulle criticità che le scuole incontrano nell’insegnamento delle lingue minoritarie.

Il gruppo pugliese che ha partecipato al Seminario. Al centro, il direttore dell'USR Puglia, dott.ssa Anna Cammalleri.

 

LA RICCHEZZA DELLA DIVERSITÀ

Settembre 2019

Parlare ai bambini della diversità non è cosa semplice. Perché è un tema poliedrico, sfaccettato, delicato.

Lo si può declinare in vari modi: multiculturalità, inclusione, biodiversità, per citarne alcuni, e considerarne gli opposti: etnocentrismo, bullismo, degrado ambientale. 

Il nostro Istituto comprensivo ha scelto quest’anno di esaltare, agli occhi degli alunni, il valore della diversità come ricchezza. Percepire cioè nella differenza una risorsa, in grado di arricchire la propria e altrui identità.

E ha scelto di farlo, in quest’avvio di anno scolastico, attraverso uno degli strumenti di formazione più antichi: il racconto.

20190918_091432.jpg IMG-20190926-WA0021.jpg
Scuola dell'infanzia Melpignano - Festa dell'Accoglienza 2019

L’accoglienza dei bambini delle scuole dell’infanzia dei tre plessi di Corigliano, Castrignano e Melpignano, è stata accompagnata dalla favola di Elmer, un elefante variopinto che scopre, attraverso un percorso di negazione e accettazione di sé, di essere speciale, proprio perché unico e diverso da tutti gli altri.

P9180077.jpg

Scuola dell'infanzia Castrignano - Accoglienza 2019

IMG-20190930-WA0022.jpg

Scuola dell'infanzia Corigliano - Accoglienza 2019


Come le tessere multicolore in Elmer così ogni singolarità trova nella scuola un contesto accogliente ed inclusivo. Una comunità il cui lavoro più importante consiste nell’intessere relazioni o nel, come ci insegna il “Piccolo Principe” di A. de Saint-Exupéry, “creare dei legami”.

Questo è il nostro augurio per il nuovo anno.

 

UN ANNO A COLORI: SCUOLA PRIMARIA

“Un anno a colori”: questo il titolo della Festa dell’Accoglienza che ha coinvolto, nelle scuole primarie di Corigliano, Castrignano e Melpignano, i piccoli allievi iscritti alla classe prima.

Scuola primaria Castrignano dei Greci – Festa dell’Accoglienza 2019 Scuola primaria Castrignano dei Greci – Festa dell’Accoglienza 2019
Scuola primaria Castrignano dei Greci - Festa dell'Accoglienza 2019

Una festa che ha segnato l’avvio di un percorso volto a valorizzare la ricchezza di ogni bambino, promuovere la conoscenza reciproca, attivare corretti rapporti interpersonali e positive dinamiche socio-relazionali, e che ha visto partecipi – nel plesso di Corigliano – la Dirigente, il Sindaco e l’Assessore alla pubblica istruzione, accanto alle famiglie dei nuovi iscritti.

Scuola primaria Corigliano d’Otranto – Festa dell’Accoglienza 2019 Scuola primaria Corigliano d’Otranto – Festa dell’Accoglienza 2019
Scuola primaria Corigliano d'Otranto - Festa dell'Accoglienza 2019

Attraverso la parola e l’immagine (“Tutti uguali…tutti diversi” recita un cartellone realizzato dai bambini di Melpignano e “[…] anche se non sarai perfetto e preciso metti su un foglio almeno un sorriso” raccomanda la canzone intonata dai bimbi a Corigliano) anche gli allievi della Scuola primaria hanno fatto il loro tributo ai temi della solidarietà, l’accettazione del “diverso”, l’empatia e il rispetto.

Scuola primaria Melpignano – Festa dell’Accoglienza 2019 Scuola primaria Melpignano – Festa dell’Accoglienza 2019
Scuola primaria Melpignano - Festa dell'Accoglienza 2019

In tal misura, lungi dall’essere un rito, che si ripete ogni anno uguale, l’Accoglienza diviene cosa seria.  Un evento emozionante al crocevia di un “sentire” diverso: le ansie da distacco per il bambino, le attese dei genitori, l’agire degli insegnanti.

 

LA DIVERSITÀ IN MUSICA: SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

«Credo negli esseri umani […] Io sono uno qualunque, uno dei tanti, uguale a te».

Così hanno “cantato la diversità” i ragazzi della Scuola secondaria di primo grado, che hanno concluso la Settimana dell’accoglienza in musica, eseguendo il noto brano di Marco Mengoni “Esseri umani”.


 I ragazzi della Scuola secondaria durante il canto "Esseri Umani" di M. Mengoni - Festa dell'Accoglienza 2019

I plessi di Castrignano dei Greci e Corigliano d’Otranto, nelle giornate rispettivamente del 27 e 30 settembre, hanno accompagnato al canto un’esposizione dei lavori realizzati sulla tematica d’Istituto.

acc_secondaria_COR1.jpg acc_secondaria_COR2.jpg
 Scuola secondaria di I grado Corigliano d'Otranto - Esposizione dei lavori

Nella stessa occasione, ogni alunno di classe prima ha ricevuto in dono un portachiavi, realizzato dagli allievi delle classi seconde.  

acc_secondaria_CAS1.jpg
  Scuola secondaria di I grado Castrignano dei Greci - Esposizione dei lavori

Un omaggio “multietnico”, ispirato alla tematica d’Istituto, è stato realizzato anche dagli allievi della Scuola secondaria di Melpignano per i neo-iscritti della classe prima.

acc_secondariaMEL2.jpg
Scuola secondaria di I grado Melpignano - Il "portachiavi multietnico"

Nel plesso di Melpignano, i nuovi studenti sono stati accolti dai docenti e dai compagni di seconda e di terza nell’atrio della scuola. Qui hanno ricevuto il benvenuto del sindaco dei ragazzi, hanno partecipato al tradizionale taglio del nastro e hanno ascoltato l’augurio, da parte degli insegnanti, di un percorso scolastico motivante e proficuo, in una scuola che valorizza le potenzialità di ciascuno e che crede fortemente nei valori della condivisione e dell’inclusione.